Il tasso di crescita della popolazione del Sudmilano è esattamente il doppio rispetto alle zone limitrofe, è questa la fotografia scattata dall’annuario statistico 2018.

Il bilancio Istat, alla fine dell’anno 2018, nei 15 comuni dell’area, ha contato 176.519 abitanti, 639 in più rispetto al 2017, il tasso di crescita annuo è quindi del 0,36%, un dato positivo che fa presupporre ad un aumento continuo e costante.

In dieci centri su quindici, i residenti aumentano, con particolare riferimento ai centri maggiori (+99 Melegnano, +117 Peschiera, +97 San Donato, +223 San Giuliano), solo Paullo è in lieve perdita (-74).

Il Sudmilano viene scelta come meta da famiglie che si spostano da altri poli urbani, generando un ricambio interno di residenti per un valore che si aggira intorno al 30%.

Nel 2018 i cittadini che si sono iscritti in uno dei centri del territorio, spostando la propria residenza (sia per un trasferimento interno all’area, sia per uno spostamento da altre località italiane) sono stati 6.397, 525 in più rispetto alle cancellazioni dai registri dell’anagrafe.

Un altro fattore che ha contribuito al popolamento della zona è stato il tasso di Natalità (1.475) che si mantiene, come nell’anno precedente, attorno all’8,37%, rispetto al più basso tasso di Mortalità (1.466), che si aggira attorno al l’8,32%.

San Giuliano, Mediglia, Locate Triulzi e Pieve Emanuele sono le città con popolazione più giovane del Sudmilano, i dati quindi testimoniano un territorio più vitale, con una potenza di crescita sempre maggiore.

I nuovi centri urbani si stanno popolando diventando una realtà giovane e dinamica. I cittadini si dimostrano sempre più attenti al “vivere bene”, mettendo in atto una serie di attenzioni, volte alla salute e alla prevenzione: come le visite ambulatoriali, le iscrizioni in palestra, associazioni sportive e la cura nell’effettuare la raccolta differenziata, tutte azioni che si dimostrano in crescita.

Infine come ultimo dato positivo, possiamo dichiarare che il tasso di apertura di negozi e di nuove attività risulta in aumento, rispetto alla media nazionale che risente ancora della crisi.

Grazie a questi dati, nel Sudmilano, stanno avvenendo molteplici operazioni di riqualificazione urbana. Tra i player protagonisti, Gruppo Luce Immobiliare, è attivamente presente per dare il proprio contributo all’espansione del territorio.