Anche quest’anno, dal 9 al 14 aprile si svolgerà il Salone Internazionale del Mobile a Rho Fiera Milano: la 58° edizione vanterà di ben 1500 espositori che mostreranno al pubblico i loro prodotti. L’evento è composto da più saloni racchiusi in uno, dividendo così in vari hub tematici tutti gli espositori e i loro prodotti: questa vetrina di eccellenza, qualità e innovazione del settore arredo e design attrae oltre 300.000 visitatori da circa 170 Paesi.

Il Salone del Mobile è il momento perfetto per cogliere gli spunti innovativi che nuove idee e tecnologie sono pronti a portare nel mondo della casa, dell’arredamento, degli elettrodomestici e in generale nella sfera casalinga dei singoli individui. Le innovazioni nel settore immobiliare sono cresciute a livello esponenziale negli ultimi anni: la domotica, nuovi stili di vita sostenibili, nuovi elettrodomestici, le opportunità offerte dagli strumenti multimediali e infine un nuovo concept di design, che si è adattato al cambiamento delle esigenze delle persone modificando la casa e ciò che contiene. Questo momento di incontro è perfetto per capire la direzione del settore: i migliori produttori di arredamenti presentano infatti le novità che stanno per proporre sul mercato, offrendo in anteprima i cambiamenti e i trend innovativi che caratterizzeranno quest’ambito.

Il Leitmotiv del Salone del Mobile 2019 sarà Leonardo Da Vinci. Guardando dritto al futuro, il Salone mantiene però ben salde le sue radici: nel 500° anniversario della sua morte, sarà presentato un progetto ad hoc. Infatti, DE-SIGNO celebra il monito del genio toscano a saper fare, oltre che a saper progettare: al padiglione 24, sarà possibile trovare il racconto di Leonardo, che svela il suo rapporto con il design italiano contemporaneo.

Molto interessante inoltre la parte di Euroluce, che otterrà speciali attenzioni in quanto il 2019 è stato nominato dall’Unesco l’Anno Internazionale della Luce. L’illuminazione smart e sostenibile verrà interpretata sia in chiave di performance migliori sia come strumento per le soluzioni di decorazione degli ambienti: questa particolare evoluzione non sarà dedicata solo al mondo residenziale, ma anche all’outdoor e all’ufficio.

L’appuntamento del Salone del Mobile è fondamentale anche per un’impresa edile come Gruppo Luce Immobiliare che si occupa di costruzioni innovative, caratterizzate da qualità elevate e durabilità nel corso del tempo. Le soluzioni che proponiamo ai nostri clienti, visualizzabili a questo link, sono sempre all’avanguardia secondo gli ultimi trend costruttivi e di interior design, rispettando sia l’ambiente sia lo stile architettonico della cornice in cui vengono inserite. Lo spirito proprio del Salone diffonde una nuova cultura dell’abitare, trasformando la vita casalinga in una vera esperienza emozionale. Grazie agli eventi e alle mostre proposte in questa settimana piena di innovazione e cultura, il Salone del Mobile 2019 è un momento d’incontro da non perdere, al fine di condizionare le scelte di arredamento e delle nuove tecnologie del costruire.